11

Feb

Gli Esperti Italiani: Intervista a Carmine Di Donato

Category : SEO / by

Continuiamo con lo speciale dedicato agli esperti, tanti bei spunti stanno nascendo dalle loro interviste.

Ti sei perso le altre? Ecco le interviste agli esperti Web.

Oggi tocca a Carmine Di Donato, consulente SEO e socio della Seocube Agency e tra i più grandi esperti di Link Building.

Ciao Carmine, grazie per aver accettato questa intervista, per iniziare raccontaci chi sei e di cosa ti occupi.

Ciao Enrico, grazie a te ed è un vero piacere essere ospitato su queste pagine. Sono Carmine Di Donato, mi occupo di SEO e gestisco la strategia dei clienti per la link building in Azienda, la Seocube Agency, di cui sono socio con Ivano Di Biasi, Giuseppe Liguori e Flavia Imperatore.

 

Come hai iniziato a fare SEO?

Nacque tutto per gioco, appena laureato “giochicchiavo” con un sito dedicato al calcio, iniziai ad appassionarmi alla cosa, poi un giorno Ivano e Giuseppe, che cercavano una persona a cui affidare un lavoro per Expedia, mi chiesero se fossi interessato. Da lì in poi mi sono appassionato sempre di più al settore, cercando nel mio piccolo di rubare ogni minima informazione del mondo SEO, cosa che faccio tutt’oggi perché questa è una disciplina fatta di esperienza e di prove sul campo.

 

Qual è la tua giornata lavorativa tipo?

Gestisco un team in azienda, quindi gran parte del lavoro è programmato.

Le mie giornate sono organizzate con call e attività da svolgere con clienti e potenziali collaborazioni.

Dopo aver risposto alle mail faccio un breve briefing con il team. La mia giornata in pratica vola via tra analisi, gestione clienti e preventivi.

 

Com’è cambiata la SEO in questi anni?

Non è cambiata tanto la SEO, quanto l’approccio ad essa.

Più passa il tempo più c’è concorrenza in SERP per qualunque nicchia di mercato. C’è molta più informazione e cosapovolezza sulla SEO, di conseguenza in qualunque settore occorre sempre cercare di stare sul pezzo altrimenti un nuovo competitor potrebbe “rubarti” traffico.

Ci sono alcuni fattori SEO che fanno ancora la differenza oggi anche dopo tanti anni e nuovi approcci da parte da Google sempre più basati alla UX.

 

Ci sono dei trucchetti per “fregare Google”?

Magari! Bisogna invece solo studiare, testare e cercare di “Aiutare Google” nella comprensione del nostro sito web.

Sono sempre più in aumento infatti le richieste che ci arrivano in azienda per fare formazione, sia online che in presenza.

 

Parlando di link building, cosa ne pensi e quale pensi siano le migliori strategie per farla bene?

Bhè i link sono ad oggi uno di quei fattori SEO anche fanno ancora la differenza. Ma rispetto a tanti anni fa, affinché i link diano davvero quel valore aggiunto, è fondamentale avere un’ottima ottimizzazione on page, con studio della SERP e dei competitor.

Noi in azienda abbiamo un concetto tutto nostro su questa attività, ossia la SEO associata alla link Building.

Il miglior modo per farla bene e pensare a lungo termine, con una strategia mirata alla crescita del brand e non dimenticando mai di dare il giusto trust alle pagine più importanti del sito.

E’ un lavoro che necessita di tempo, ma nel lungo periodo porta risultati costanti e duraturi.

 

Come ottenere backlink in modo gratuito?

ahahahah bella battuta. 😉 Ti rispondo con una domanda: “Che valore dai a qualcosa che si ottiene facilmente?” Google è troppo intelligente per sottovalutare un link.

Lavora bene, fatti conoscere e fai in modo che in giro si parli di te, in questo modo avrai modo di poter essere menzionato e citato dagli altri siti.

Il nostro concetto di Link Building è più vicino ad una Digital PR naturale che focalizzata su quantità di link e ancore manipolative.

 

Quali sono gli errori da non fare in una strategia di link building?

Di non puntare sempre alle stesse pagine, di non pensare al posizionamento di keywords ma soffermarsi sulla crescita delle pagine e di impostare una strategia che permetta la crescita della Brand Awareness.

La differenza oggi tra un link con ancora “manipolativa” e un’ancora “Brand” è molto sottile, la differenza è racchiusa nell’ottimizzazione della pagina da linkare.

 

Qual è il giusto equilibrio, secondo te, tra link no-follow e do-follow?

L’equilibrio è basato sulla naturalezza di tale attività, nel senso che non dobbiamo dimenticare che i link hanno come obiettivo quello di aiutare il motore di ricerca a navigare il web, dando “fiducia” ad un sito web con i link dofollow. Il Nofollow deve essere visto come quando si linka un qualcosa che non è inerente al nostro settore.

Oggi comunque Google interpreta questi segnali in altro modo. Alcuni miei test con link nofollow, su siti verticali e in un giusto contesto mi hanno dato ottimi riscontri ai fini di indicizzazione in alcune pagine. Quindi il mio consiglio è non di sottovalutarli.

 

Quali sono secondo te le tre Best Pratices per fare SEO oggi?

Bhè ti metto di seguito quelli che ritengo le mie Best Pratices:

  • Aiutare Google a trovare i tuoi contenuti
  • Indicare a Google le pagine di cui non deve eseguire la scansione (il Crawl Budget è fondamentale)
  • Aiutare Google (e gli utenti) a comprendere i tuoi contenuti
  • Gestire l’aspetto del sito nei risultati della Ricerca Google
  • Organizzare la gerarchia del sito
  • Ottimizzare i contenuti
  • Ottimizzare le immagini
  • Ottimizzare il sito per i dispositivi mobili
  • Promuovere il sito web
  • Analizzare il comportamento degli utenti e le prestazioni del sito nei risultati di ricerca

 

Come vedi il futuro della SEO?

Non ho la palla magica, ma credo che il futuro sarà rivolto soprattutto alla parte mobile, quindi con siti veloci, con contenuti di qualità e un’ottima esperienza utente.

 

Quali sono i 5 esperti (italiani o stranieri) che segui costantemente?

Bhè non posso non farti i nomi delle persone che lavorano con me, ma non per partito preso, ma perché quotidianamente ho la fortuna di potermi confrontare con loro e so quello di cui sono capaci: Ivano Di Biasi , Giuseppe Liguori e Domenico Puzone.

Ho poi diversi colleghi di cui ho grande stima, ma preferisco poi non fare altri nomi per non mancare di rispetto a nessuno.

 

5 tool indispensabili per fare il tuo lavoro?

Seozoom, Screaming Frog, Ahrefs, Analytics e Search Console

 

Quali sono i tuoi prossimi progetti?

Crescere sempre di più con l’Agenzia, abbiamo interessanti progetti in cantiere; il mio sogno è quello di poterci focalizzare sempre di più sulla formazione.

Abbiamo da parte nostra un’esperienza sul campo da oltre 15 anni e sappiamo che possiamo essere di grosso supporto nel mondo web.

 

Un consiglio da dare ad un SEOfita?

Di sporcarsi le mani, di studiare tutte le guide fornite da Google, farsi delle proprie idee, leggere/informarsi tanto, studiare i competitor, cercare di mettere in pratica quanto appreso e solo dopo confrontarsi con esperti di settore per eliminare i dubbi e accrescere il proprio bagaglio culturale.

 

Lasciaci con la tua citazione preferita 😉

“L’unica maniera per fare un eccellente lavoro, è amare ciò che fai.”
( Steve Jobs )

Grazie mille per la disponibilità, in bocca al lupo per tutto.

Grazie a te e che viva il lupo 😉

Grazie a tutti voi per la lettura, se non le avete lette ecco le interviste a Riccardo MaresRiccardo Esposito e Luca Bove.
Cosa sono i Core Web Vitals e come si ottimizzano | Guide SEO:

[…] indicatori che si racchiudono nei Core Web Vitals 2020. Dal 2021 faran...

Gli Esperti Italiani: Intervista a Carmine Di Donato | Guide SEO:

[…] i link sono ad oggi uno di quei fattori SEO anche fanno ancora la diff...

Gli Esperti Italiani: Intervista a Stefano Schirru | Guide SEO:

[…] che presentare una strategia di link building in queste poche righe è...

FbsbUtige:

free cialis cialis dapoxetine o...

FbsbUtige:

generic cialis uk generic ciali...

FbsbUtige:

cialis purchase online canada t...

FbsbUtige:

female cialis canadianmed cia...

FbsbUtige:

viagra and cialis cialis .uk...

FbsbUtige:

cialis buy without viagra or ci...

FbsbUtige:

cialis ordering australia gener...

FbsbUtige:

cialis dopoxetine cialis no p...

Phybeap:

Cost Zithromax ImmubSesfess [url=https://xbuycheapcialiss.com/]cialis generic c...

Phybeap:

Trustedonlinepills ImmubSesfess ...

inheptege:

Propecia .2 Dose ImmubSesfess [url=https://xbuycheapcialiss.com/]cheapest ciali...

inheptege:

Where Can I Buy Orlistat Tablets ImmubSesfess [url=https://xbuycheapcialiss.com...

yTFZeYwojbfAic:

HnAEDMhWuiGyrT...

zortilo nrel:

F*ckin¦ awesome things here. I am very satisfied to look your post. Thanks so m...

URL:

... [Trackback] [...] Find More Informations here: guideseo.it...

Gli Esperti Italiani: Intervista a Gaetano Romeo | Guide SEO:

[…] mille per la disponibilità a Gaetano, con voi ci rivediamo alla pross...

Gli Esperti Italiani: Intervista a Riccardo Esposito | Guide SEO:

[…] Ciao amici, eccoci al secondo appuntamento per la rubrica dedicata all...

Fattori di ranking che ti fanno posizionare su Google nel 2020 | Guide SEO:

[…] Lavorare su questo aspetto ti assicurerà di certo una migliore conver...

Tutti gli operatori Google per la ricerca avanzata | Guide SEO:

[…] Potrebbe interessarti: Studiare la SEO […]...

Studiare la SEO, da dove si comincia | Guide SEO:

[…] Una volta che avrai appreso le basi della SEO, dovrai imparare anche a...